Il Signore dei Tre Mondi

fiaba di Lali Letizia Locatelli

 

Collana Il Mondo Incantato

 

È bello sapere che esiste un luogo ridente dove ognuno può riposare all'ombra di un albero, dissetarsi con le limpide acque di un fiume e ascoltare nella quiete della campagna il suono di una melodia celestiale, la musica che il Signore della Luce emette in eterno per chi sa ascoltarla. Può ascoltarla solo chi riesce a vincere la pigrizia e l'egoismo offrendo al mondo il proprio cuore. Solo così si può essere felici e rendere felici gli altri...

"Se tu sei felice, io sono felice; se tu sei felice, il mondo è felice: tu sei il mondo". (Babaji)

 

Lali è il nome spirituale che Letizia Locatelli ha ricevuto dal suo maestro Shri Hairakhan Babaji. L’ispirazione a scrivere e illustrare questa fiaba è nata quando nel 1980 Babaji chiese di raccontare ai bambini i suoi giochi divini, o lila, sotto forma di fiabe.

“Ho preso spunto da un fatto straordinario realmente accaduto nell’ashram di Babaji alle pendici dell’Himalaya: la popolazione locale risolse una grave siccità seguendo le istruzioni date da Babaji, le stesse descritte nella fiaba”.

Lali ha vissuto molti anni con la famiglia in Puglia, e precisamente a Cisternino, dove dalla fine degli anni ‘70 in Valle d’Itria, una valle di ulivi simile a quella della fiaba, esiste un ashram, o comunità spirituale, dedicato a Babaji. Intorno all’ashram negli ultimi anni si sono stabilite diverse famiglie di devoti di Babaji, un centinaio di persone tra adulti e bambini, e ogni anno se ne aggiunge qualcuna.

Lali ha collaborato a lungo con l’ashram di Cisternino per l’attuazione dei progetti promossi dalla collettività dei devoti.

 

Testo e Illustrazioni di Lali Letizia Locatelli

Traduzione in Inglese di Kalavati Maria Cristina Chiulli

Edizione, Grafica e Computergrafica di Kalavati Maria Cristina Chiulli

Lingue: Italiano & English

 

 

 

The Lord of the Three Worlds

fairy tale by Lali Letizia Locatelli

 

Series The Enchanted World

 

 

It's nice to know that a friendly place exists, where one can rest in the shadow of a tree, quench his thirst with the fresh water of a river and in the quiet countryside listen to the sound of a celestial melody, the music that the Lord of Light broadcasts eternally for those who can listen. Only those who can win over their laziness and selfishness offering their own heart to the world can listen. This is the only way to be happy and to make others happy...

"If you are happy, I am happy; if you are happy, the world is happy: you are the world". (Babaji)

 

Lali is the spiritual name that Letizia Locatelli, of Italian origin, has received by her spiritual Master Shri Hairakhan Babaji. The inspiration to write and illustrate this tale came when in 1980 Babaji asked to tell the children about his divine sports, or lila, in form of fairy tales.

“I was inspired by an extraordinary fact really occurred in the Indian ashram of Babaji at the foothills of the Himalayas: a serious drought was solved by the local villagers just following the instructions given by Babaji, the same described in this tale”.

Lali has lived many years with her family in Apulia, South Italy, and precisely in Cisternino, where an ashram exists, or spiritual community, dedicated to Babaji, since the end of the ‘70s in Valle d’Itria, a valley of olive trees similar to the valley of the tale. During these last years many families have settled down near the ashram, around one hundred people, adults and children, and every year some more come.

Lali has taken care of the ashram, cooperating for the realization of the projects promoted by the community of devotees.

 

Edizione Digitale e-book ISBN 978-88-86340-55-7

© Copyright J. AMBA Edizioni

Il Signore dei Tre Mondi

€ 5,00Prezzo
  • .pdf file readable on any device

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • SoundCloud Social Icon

J. Amba dona parte dei ricavi delle vendite all'ospedale SHREE BABA HAIDAKHAN CHARITABLE & RESEARCH HOSPITAL (SBHCRH) a Chiliyanaula, India.

Con i tuoi acquisti contribuisci anche tu a questo progetto umanitario di Babaji!