Guru Mantra

Gora Devi riceve il mantra personale da Babaji

Kalavati

1/19/20241 min leggere

Babaji medita
Babaji medita

15 gennaio ‘74. Ieri mattina ho chiesto a Babaji di darmi un’iniziazione, un mantra personale, il Guru-Mantra. Lui mi ha chiamato nella Sua stanza e me lo ha dato: ora mi sento veramente Sua discepola, perché so che questo è un suggello inscindibile fra maestro e allievo. Ora inizio a meditare intensamente, tutte le volte che ho tempo, specialmente la mattina presto. Da un po’ riesco a stare seduta per dei lunghi periodi con molta pace nella mente, con degli intervalli di silenzio, senza pensieri, perdendo coscienza del corpo e di ogni cosa che mi sta attorno. Sono pervasa da una sensazione piacevolissima, estatica, come da una sottilissima corrente elettrica. Quando mi alzo a camminare, dopo aver meditato, mi sembra di volare, di non toccare il terreno e faccio una certa fatica a fare le cose pratiche, ma mi sforzo, sento che Babaji vuole la piena consapevolezza nel contatto con la Terra, con il mondo esterno: si deve imparare a lavorare sui due piani. Per questo ci fa anche lavorare molto, pretendendo la precisione in ogni cosa.

Diario Indiano, Babaji Il Cielo in Terra, 12 anni con Babaji a Hairakhan, di Gora Devi Valeria Bonazzola libro ed ebook J. Amba Edizioni https://www.j-ambaedizioni.com/diario-indiano

versione cartacea e vari formati https://www.amazon.it/dp/8886340591

#Guru #yoga #babaji #hairakhan #mantra #karmayoga #goradevi #meditazione